Consulente finanziario: ecco di cosa si occupa

Gestire il patrimonio personale e familiare può rivelarsi difficile e complicato: potrebbe quindi essere utile richiedere l’intervento di un professionista che sia in grado di pianificare le finanze in modo da evitare errori o spiacevoli conseguenzeC’è un po’ di confusione circa il ruolo e le mansioni svolte dal consulente finanziario, e conviene fare chiarezza sulle sue specifiche competenze professionali.

Come si diventa consulente finanziario

Per specializzarsi nella professione di Consulente finanziario bisogna intraprendere un percorso di formazione continua, che prevede un aggiornamento costante circa le novità che riguardano l’economia e la finanza, e superare un esame per acquisire una specifica certificazione. Dopo di che, è necessario effettuare l’iscrizione all’albo pubblico della Consob e della RUI o IVASS in qualità di agente assicurativo. Il consulente finanziario non “vende” prodotti finanziari, come erroneamente si pensa. Piuttosto, è un professionista il cui compito è guidare i clienti verso il raggiungimento di progetti di vita attraverso una corretta pianificazione degli strumenti finanziari a disposizione.

Chi è e di cosa si occupa il consulente finanziarioMansioni del consulente finanziario

Può succedere a tutti di non avere dimestichezza con i propri risparmi e volerne affidare la gestione ad un esperto in vista del raggiungimento di determinati obiettivi. La principale mansione del consulente finanziario consiste appunto nel gestire il patrimonio dei propri clienti. Oltre ad essere tenuto al rispetto della riservatezza, il consulente finanziario deve seguire un codice etico ben preciso. Ad esempio, non può assolutamente maneggiare il denaro contante dei suoi clienti.

Le attività del consulente finanziario

Nello specifico, il consulente finanziario effettua un’analisi di tutte le informazioni a sua disposizione (famiglia, attività lavorativa dei singoli membri, obiettivi/desideri, programmazione della ricchezza immobiliare, rischi e liquidità), prima di valutare quale azione intraprendere dal punto di vista finanziario. Ogni attività svolta dal consulente finanziario mira all’ottimizzazione dei risparmi dei propri clienti, poiché egli è direttamente responsabile del patrimonio che gli viene affidato per essere gestito nella maniera più corretta ed efficiente.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *