Il Punto della situazione finanziaria [Maggio 2017]

Cosa è successo in ambito internazionale nell’economia e nella finanza nel mese di Maggio 2017? Ecco un riassunto dei principali avvenimenti.

Analizziamo l’andamento della situazione economica e finanziaria a livello internazionale in questo mese di Maggio 2017.

Il prezzo del petrolio, all’indomani della riunione dell’OPEC, tenutasi il 25 Maggio scorso, resta ancora caratterizzato da una certa instabilità o “volatilità”. Secondo le previsioni degli esperti il costo dell’oro nero non riuscirà a stabilizzarsi nel lungo periodo, anche se si dovessero stipulare nuovi accordi riguardanti i tagli alla produzione. L’instabilità del prezzo del greggio provoca inesorabilmente conseguenze anche nel settore politico e nello scenario economico internazionale.

Per quanto riguarda gli indici della Borsa italiana, in generale le aziende quotate hanno raggiunto ottimi risultati nell’ultimo trimestre. Gli esperti però raccomandano di essere particolarmente prudenti: bisognerà valutare l’effettiva capacità delle società di mantenere la competitività anche nel lungo termine. Occhi puntati, inoltre, sulle prossime elezioni politiche attese in Germania e in Italia, e ai rischi politici che queste potrebbero comportare.

In questo mese di Maggio 2017 c’è un altro dato da riportare e sul quale riflettere: il dollaro sta perdendo sull’euro e si riporta a quota 1,1200. Quali saranno le conseguenze di tale avvenimento? Ecco in sintesi quello che potrà avvenire nei prossimi mesi (e non solo in America): crescita economica in rapida accelerazione, maggiore inflazione, tassi Usa in normalizzazione, dollaro come valuta forte anche nei prossimi anni. Lo scenario appena descritto potrebbe però cambiare repentinamente. Conviene osservare con cautela anche le prossime mosse del Presidente Trumph.